I 5 Errori delle Scarpe Primi Passi

Vuoi sapere esattamente quali sono

i 5 errori delle scarpe Primi Passi?

Prima di dirtelo nel dettaglio voglio dirti le conseguenze di questi errori:

  1. Impediscono lo sviluppo Naturale del piede
  2. Possono modificare la forma del piede
  3. Favoriscono problemi alla dentizione, alla postura
  4. Favoriscono lo sviluppo dei piedi piatti e a lungo andare l’alluce valgo
  5. Tanti altri problemi piccoli o grandi legati ai primi 4

Quindi sei davvero disposta a correre questi rischi?

 

Bene, se vuoi evitarli allora devi saper riconoscere quelli che sono i 5 errori delle scarpe Primi Passi.

Seguimi che te li dico …

 

Errore N. 1: LA FORMA

Sembra banale, ma tantissime scarpe che si definiscono per i primi passi hanno una FORMA diversa da quella dei piedi del tuo bambino. Moltissime non sono altre che scarpe da adulto in miniatura … MA i piedi del tuo bambino non sono come i tuoi, solo più piccoli!

Quindi la prossima volta che vai in un negozio di scarpe per bambini osserva bene la FORMA dei PIEDI del tuo bambino e poi la FORMA delle SCARPE e scegli quelle che hanno una forma più simile possibile.

 

Errore N. 2: IL TACCO

Quasi tutte le scarpe per bambini (e anche per adulti) hanno un’altezza diversa tra punta e tacco. Il bambino in NATURA non avrebbe nulla sotto il tallone, per cui non serve a nulla! Anzi modifica totalmente il suo equilibrio, spostandolo in avanti e quindi accordiando il tendine d’achille. Questa nuova distribuzione dei pesi non è prevista in Natura, per cui il corpo dovrà adattarsi scendendo a compromessi che NON sono NATURALI.

Quindi quando sceglierai il suo prossimo paio di scarpe accertati che NON abbiano TACCO

 

Errore N. 3: RINFORZO ALLA CAVIGLIA

Sempre in natura il bambino non avrebbe nessuna agevolazione. Il supporto che a prima vista sembra un aiuto in realtà impedisce lo sviluppo muscolare della caviglia. Questo la renderà più debole con tutte le conseguenze che potra con sé. Inoltre il supporto favorisce la camminata a gambe parallele con il peso del corpo che spinge proprio sulla verticale della caviglia. Questa postura il tuo bambino se la potrà permettere solo dopo aver sviluppano adeguatamente la caviglia, NON PRIMA!

Quindi accertati che la scarpa che comprerai non abbia strutture rigide attorno al tallone.

 

Errore N. 4: SUOLA RIGIDA

La suola non deve piegarsi solo in prossimità delle dita, ma deve essere molto sottile. Deve poter permettere tutti i movimnti del piede come se fosse scalzo. Normalmente le suole soprattutto sotto il tallone sono estremamente rigide! Attraverso la suola devono poter essere trasmesse le informazioni che attraverso le cellule propriocettive comunicano al tuo bambino dove si trova! se non riceve queste informazioni il tuo bambino dovrà guardare perterra spostando nuovamente l’equilibrio e rendendolo estremamente meno sicuro.

Quando proprio se la suola piega o no, controlla anche la suola sotto il tacco!

 

Errore N.5: I MATERIALI

Il tuo bambino non suda dalle ascelle, MA si termoregola dalla testa e dai piedi. Per cui è facile che i piedini possano essere sudati. Le scarpine dovranno essere di materiali naturali per possano permettere la traspirazione, o perlomento che l’aiutino il più possibile. Tutte le scarpine in materiali sintetici, sono sicuramente meno adatte a questo scopo.

Quando sceglierai le prossime scarpe poni attenzione ai materiali di cui sono fatte!

 

STAI PIU’ ATTENTA LA PROSSIMA VOLTA!

Oppure vai in uno dei nostri negozi e vai a vedere la DIFFERENZA. Clicca il link qui sotto!

Trova Negozi

 

Be Natural

Cresciamo a Piedi Nudi

Mr Tiggle

 

 

 

Facebooktwitter

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.