Il Tuo Bambino é un Camminatore Esperto? Impara a Riconoscerlo.

Come cammina il tuo bambino?

Corre e cammina con le gambe parallele?

Bene, lo possiamo definire un “camminatore esperto”.

P.S. Se ancora cammina con le gambe leggermente o decisamente aperte allora ti consiglio di leggere qui

http://www.piedinifelici.com/vuoi-aiutare-il-tuo-bambino-a-fare-i-primi-passi-senza-commettere-errori/

Se stai continuando a leggere allora significa che il tuo bambino è un “camminatore esperto”, ma prima di procedere vorrei darti lo strumento principe per poter essere sicura di questa tua scelta.

 

 

Molto probabilmente tu sei arrivata a dire che è un camminatore esperto perché lo hai osservato correre e camminare … ma devo farti una domanda:

“Era scalzo o con le scarpe quando lo hai osservato?”

C’è una differenza importante, perché con le scarpe il suo modo di camminare o correre può essere davvero modificato rispetto a quello che è il suo stile quando è scalzo.

Solo quando si trova a piedi nudi si muove, corre o cammina dimostrando veramente il livello di sviluppo che ha raggiunto.

Le scarpe danno stimoli, attutiscono percezioni, assolutamente diversi dall’essere scalzi per cui è addirittura possibile che bambini che muovono i primi passi possono camminare a gambe parallele se indossano scarpe particolarmente rigide.

Quindi ti chiedo di rifare la prova, osservando il tuo bambino che corre e cammina scalzo.

Se anche da scalzo corre e cammina con le gambe parallele allora è definitivamente un “camminatore esperto”.

Ma attenzione, camminatore esperto non significa che ha raggiunto il suo stadio di sviluppo definitivo della camminata. Significa solo che le sue caviglie sono abbastanza robuste per permettergli di appoggiare sulla verticale il suo peso, in realtà ha ancora bisogno di irrobustire la struttura del piede, delle caviglie e dell’arto inferiore in generale.

Il semplice fatto che mediamente il tuo bambino sta crescendo di diversi cm all’anno ti fa rendere conto di quanto il suo corpo non sia affatto sviluppato in modo definitivo!

Per cui la cosa importante è permettergli di svilupparsi nel modo più naturale possibile, senza intervenire né sulla postura né sui tempi.

I PIEDI

Osserva come sono fatti ora i suoi piedi:

Il tallone è diventato decisamente più grande, questo infatti gli permette di stare fermo nella posizione verticale (prima ogni volta che si fermava si sedeva!)

Il piede è decisamente più magro e affusolato, infatti i muscoli che hanno cominciato a svilupparsi, gli stanno dando una forma più simile ai piedi di un adulto.

Capisci fin da subito che la scarpina che adesso ha bisogno DEVE avere una FORMA DIVERSA da quella che usava prima!

In genere invece si guarda solo il numero che aumenta … ma nessuno controlla la forma e la struttura della scarpa!

COSA DEVE IMPARARE

In questa fase il tuo bambino deve fare gli stessi esercizi che fava prima, ma in una posizione diversa, con le gambe parallele.

Il suo piede ha iniziato a cambiare forma, ma deve consolidare e rafforzare questa posizione.

Deve acquisire sicurezza e continuare a rafforzare la muscolatura del piede.

CARATTERISTICA DELLA SCARPA

  1. deve avere la forma del piede del tuo bambino, tallone più ampio (di quelle per i primi passi) ma punta sempre larga (le dita del piede del tuo bambino sono più larghe del tallone!)
  2. non deve bloccare la caviglia, che deve continuare a rafforzarsi facendo esercizi nuovi e più impegnativi vista la nuova postura
  3. deve favorire la camminata e la corsa a gambe parallele

Per quanto i progressi del tuo bambino siano stati enormi negli ultimi mesi si trova ancora in una fase di crescita e di sviluppo che dobbiamo in tutti i modi permettere che avvenga in modo Naturale. Per cui stai bene attenta

PRIMA al livello di sviluppo che ha raggiunto il tuo bambino

POI alla scarpa di cui ha bisogno

In questa fase hai un enorme vantaggio …

il tuo bambino ti potrà indicare in modo davvero preciso quali sono le scarpe che a lui vanno meglio, perché si trova in quella fase in cui sceglierà le cose a lui più “comode” non necessariamente quelle più alla moda.

E’ esperienza comune di mamme che ci raccontano di essere disperate perché il loro bambino non vuole mettere altre scarpe se non le bobux, quindi oltre ad osservarlo, impara anche ad ascoltarlo!

Se sei curiosa vieni a leggere le testimonianze di altre mamme

https://www.facebook.com/pg/BobuxItalia/reviews/?ref=page_internal

Che dire?

A settembre quando dovrai scegliergli le scarpe per la nuova stagione, pensaci su e se riesci vai in uno dei nostri negozi a provare la differenza.

http://www.piedinifelici.com/trova-negozi/

 

Be Natural

Cresciamo a Piedi Nudi

 

 

Facebooktwitter

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *