In viaggio con i Bambini

Senti anche tu quel bisogno di staccare un po’?

In questo periodo dell’anno è facile. Ormai le vacanze di Natale sono passate da un po’ e quelle estive sono solo un miraggio.

 

Per fortuna che c’é Pasqua! E allora via …

 

In viaggio con i Bambini!!!

 

 

Hai già pensato a dove andare a cosa andare a vedere? Mare, Montagna, Città?!

Il bello di organizzare le vacanze è che vale tutto e per un po’ è come se stessi andando un po’ dappertutto.

Questo week end sono andanto a fare un giro fuori porta e  ho prestato attenzione alle vacanze dei Bambini!

 

Come sempre … I bambini non vengono trattati da bambini, ma da adulti in miniatura!

 

Non basta scegliere mete adeguate all’età dei bambini che stiamo accompagnando, oddio è già molto!

Ma non è sufficiente.

 

Ho visto mamme innervosite dalla lentezza dei loro bambini e altre dalla loro velocità, nello stesso identico posto e nella stessa identica situazione!

 

Ero nel Museo di Storia Naturale di Londra…

PS: se avete bambini e andate nella capitale inglese non potete perderlo (è anche gratuito!)

… una mamma stava sgridando il suo bambino perché non le permetteva di leggere una didascalia che spiegava un pannello illustrativo. Il suo bambino semplicemente voleva andare avanti, non voleva stare lì fermo.

A distanza di pochi minuti ho visto un altro bambino che invece voleva fare una delle tante esperienze interattive e la mamma invece voleva andare oltre con una certa fretta.

Vedi, in entrambi i casi sono andati a visitare una location adatta ai bambini, entrambe le famiglie si trovavano nello stesso luogo ma la reazione dei bambini è stata completamente diversa.

A prima vista sembrerebbe disarmante, non trovi. Sembra quasi che non ci possa essere una soluzione … solo il caso potrebbe aiutarti!

 

Ma non è così … una soluzione c’è sempre soprattutto con i bambini!

Quando organizzi un viaggio con il tuo bambino vai a vedere le location dedicate ai bambini dell’età del tuo …

 

MA RISPETTA I SUOI TEMPI.

L’esperienza di un viaggio coinvolgerà il tuo bambino a 360°! Il viaggio, lo spostamento, l’albergo o comunque la nuova “casa”, un ritmo diverso, la mamma sempre accanto a lui … L’esperienza del viaggio per un bambino è davvero GLOBALE!

 

Ti faccio fare un passo indietro.

Cosa vuoi tu da un viaggio con il tuo bambino?

Vuoi fare un’esperienza tu adulto con un “bagaglio” speciale oppure vuoi fare una esperienza a lui?

Se nel tuo profondo pensi che forse il viaggio è anche per te non sei una mamma o un papà orribile! E’ normale, anche tu hai bisogno di staccare. Solo che devi ancora imparare a farlo con un bambino.

Portare un bambino in viaggio può trasformare il tuo viaggio in un’esperienza incredibile.

Se impari a vivere il viaggio al suo ritmo, se impari a coinvolgere il tuo bambino nelle cose che piacciano a lui in cambio riceverai uno spaccato di come lui vive il viaggio. E ti sorprenderai a stupirti di cosa nota e di quelle che non nota.

Magari tu vieni attratta da come è vestita una persona, mentre lui noterà che le finestre bel bus sono molto più grandi di quelle della tua macchina e lui può vedere meglio! Magari quindi anche tu potrai “notarlo” e guardare fuori godendoti anche un semplice viaggio in bus.

 

I bambini sono un filtro davvero potente per vedere il mondo in modo diverso e forse più “naturale”.

 

Sicuramente farlo nella quotidianità è difficile, ma l’occasione di un viaggio potrebbe essere davvero una bella occasione per incominciare.

Il risultato finale sarà proprio quello di avere vissuto un’esperienza nuova, fantastica e scoprirai anche che sarà estremamente rilassante, perché i ritmi del tuo bambino sono sicuramente più “umani” dei tuoi!

 

Quindi come fare dal punto di vista pratico ad organizzare il prossimo viaggio:

  1. Scegli una destinazione
  2. Controlla nei siti specializzati quali sono le attrazioni/locations per i bambini
  3. Pianifica la visita di un paio di posti
  4. Coinvolgi il tuo bambino con domande e risposte
  5. Fatti raccontare cosa gli piace e cosa no e magari perché
  6. Guarda le cose con i suoi occhi e commentale con lui
  7. Rispetta i suoi ritmi!!!

Facci sapere cosa fai quando viaggi e come fai tu … share your experience!

 

 

Be Natural

Cresciamo a Piedi Nudi

 

 

 

 

Facebooktwitter

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.