Se hai scelto la fascia non puoi non scegliere Bobux!

Sei una mamma che ha deciso di trasportare il tuo bambino con la fascia? Conoscerai sicuramente il concetto del continuum!

Se invece non lo conosci ancora e hai scelto la fascia per uno dei suoi numerosissimi vantaggi, allora te lo riassumo un attimo:

Secondo questa teoria, descritta nel libro “il concetto del Continuum” di Jean Liedloff, la durata della gestazione di 9 mesi rappresenta un compromesso tra lo sviluppo del bambino e la struttura fisica della mamma. Infatti il bambino non è assolutamente pronto per venire al mondo! Se lo confrontiamo con gli altri mammiferi: non è il grado di camminare, non è in grado di gestirsi in modo autonomo l’allattamento al seno, non ha neppure le ossa del cranio saldate per proteggersi il cervello!

Ecco perchè si parla di continuum, perchè ci deve essere una continuità tra i nove mesi nella pancia e i mesi successivi al parto … Il concetto del continuum sottolinea in maniera assoluta l’importanza dei primi mesi di vita del bambino fuori dalla pancia!

Ti insegna come vanno affrontati e perchè. Ti cambia il punto di vista su questi primi e fondamentali mesi dandoti una visione più “naturale” (ndr: naturale: come è stato previsto dal suo codice genetico!)

Quindi che tu conosca la teoria del continumm o che tu abbia scelto la fascia per tutti gli altri benefici che ti offre, sappi che la fascia nasce proprio da questo concetto, che ti suggerisco ad approfondire leggendo il libro che ti ho indicato, perchè è davvero interessante.

Ma perchè ti ho voluto introdurre questo concetto?

Su Facebook pochi giorni fa ho postato la foto di Michelle Hunziker che per Celeste aveva scelto le soft sole di Bobux e tante di voi, magari anche tu che stai leggendo avete criticato (giustamente) la sua scelta del marsupio! Vai a vedere il post.

Premetto che condivido la critica … MA … ho visto una cosa che volevo farti notare!!!

Tante delle mamme che hanno mosso la critica, hanno postato foto dei loro bambini dentro la fascia ma con scarpe assolutamente inadeguate al loro bambino! Non adatte ai bambini, non in liena con quello che sostiene la teoria del continuum!

Tu sei tra quelle?

Continua a leggere … così lo scoprirai!

Secondo il concetto del continuum infatti il tuo bambino non è ancora formato e pronto per affrontare il mondo. Il tuo compito come mamma è quello di fare in modo che lui diventi autonomo e sicuro e meglio sarebbe se riuscissi a farlo in modo “naturale”.

Cosa centrano le scarpe?

Ovunque andrà il tuo bambino lo farà sui suoi piedi, grazie a loro sarà in grado di correre, giocare, camminare, arrampicarsi, saltare, ballare. I suoi piedi porteranno in giro per il modo i suoi occhi, le sue orecchie, le sue mani …

Capisci l’importanza dei piedi?

Anche i piedi del tuo bamino, non sono ancora formati, non hanno ancora una struttura forte e capace di sorreggere il suo peso, quindi devono irrobustirsi prima di poter fare il loro dovere nel migliore dei modi.

Per irribustirli tuo figlio deve muoversi liberamente, deve poter usare i suoi piedini con la massima libertà. Quando vedo le fotografie di bambini dentro la fascia con scarpe che non hanno la forma dei piedi dei bambini, che hanno il sostegno alla caviglia, che hanno suole rigide, che hanno il plantare, che sono fatte di materiali poco traspiranti, mi faccio un esame di coscienza!

Vuol dire che non sono riuscito a spiegare bene questo concetto.

Se non sono riuscito ad arrivare ad una mamma attente come te forse devo impegnarmi di più per far capire bene l’importanza di quest’argomento!

L’obiettivo di questo articolo è proprio quello di farti riflettere sulle scarpe di tuo figlio e sui tuoi criteri di valutazione quando le comperi.

Per facilitarti ulteriormente ti vorrei regalare questo video, dove si vede bene nel dettaglio quanti movimenti fa il piede del tuo bambino quando gattona, quando inizia a camminare e quando è in grado di camminare con le gambe parallele.

P.S. Per finire di vedere il Video clicca qui sotto!

Gattonatori VS Camminatori

Ti rendi conto che nel momento in cui non permetti al tuo bambino tutti questi movimenti in qualche modo stai limitando il suo sviluppo e la sua crescita.

Fortunatamente da quando abbiamo deciso di impoportare le scarpine Bobux e di distribuirle in Italia, hai una possibilità concreta di aiutare il tuo bambino e di fargli crescere i suoi piedini, forti e robusti, capaci di accompagnarlo per tutta la vita!

Cosa puoi fare a questo punto: cerca il negozio più vicino a te e vai a nome mio a farti raccontare le Bobux, vedrai con i tuoi cocchi la differenza. E se tu la puoi vedere, pensa come la “sentirà” tuo figlio!

Ti invito anche a seguire il nostro Blog e la nostra pagina Facebook per rimanere sempre aggiornata! Ma soprattutto quando ti trovi con mamme che come te sono attente a questi argomenti, condivi con loro quanto di ho detto!

Mr Tiggle.

Facebooktwitter

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.